Menu

Modellismo Ferroviario: per molti un gioco da bambini

0

Sarà che si tratta di trenini elettrici ma nell’immaginario collettivo il Modellismo Ferroviario è un gioco per bambini piccoli. Non c’è niente di più sbagliato, è un divertimento per bambini adulti.

Un giorno entrò nel mio negozio Norisberghen un alto dirigente Breda, alto anche nella statura, un omone grande e grosso di origini toscane. Entrò, si avvicinò al banco, lui già mi conosceva perché leggeva gli articoli che parlavano della mia attività, giunto di fronte a me mi allungò il suo biglietto da visita. Sotto il nome, su quella carta color crema, vi era stampata una frase che mai più avrei dimenticato: «Poche idee ma ben confuse».

Quell’omone grande e grosso mi vide sorridere e immediatamente esclamò: «Ecco, ora che mi sono divertito le do il biglietto da visita, quello serio però!»

Quell’uomo incarnava nello spirito e nella passione ciò che ogni modellista ferroviario dovrebbe essere: un adulto che si diverte col bambino che alberga in lui.

Il modellismo ferroviario non è un gioco per bambini, il gioco per bambini è il trenino elettrico che gli si regala per Natale e che spesso non supera il giorno di Santo Stefano.
Il modellismo ferroviario è invece un hobby spesso costoso che quindi si possono permettere solo gli adulti nonché un hobby impegnativo che obbliga l’appassionato ad apprendere molto di differenti discipline.
Il modellismo ferroviario è l’arte di riprodurre in miniatura una realtà che esiste o che noi immaginiamo ma che nell’aspetto paesaggistico, tecnico e logistico ricorda la realtà. È un hobby che impone attenzione, non si può realizzare un plastico ferroviario se non si è abituati a osservare il mondo che ci circonda, quello stesso mondo che noi dovremo riprodurre.
Il modellismo ferroviario è anche il piacere di condividere una passione che unisce e che porta a viaggiare, a visitare e a scoprire luoghi e tecniche che hanno contribuito a realizzare quella che la storia riconosce come la Rivoluzione Industriale.

I veri modellisti, quelli che hanno capito ciò che in realtà sono, sono coloro che semplicemente giocano in maniera molto evoluta con un divertimento che conobbero da bambini o che si permisero da adulti perché magari quando desideravano il trenino i genitori non poterono regalarlo.

Il modellismo ferroviario è magia, è il piacere di immaginare e costruire in 3D. Ogni modellista definirà la propria passione ma in forma generica il modellismo ferroviario è ciò che vi ho raccontato: il divertimento di giocare con dei trenini elettrici o con dei trenini funzionanti a vapore, che costano poco ma vengono resi splendidi dalle sapienti mani del modellista o che nascono come splendide e costosissime riproduzioni ferroviarie.

Il modellismo ferroviario fu la mia prima grande passione e questo rimarrà per sempre!

Image Credits: Turismofvg.it

Condividi

A proposito dell’autore

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Lascia un commento

  • Commenti su Facebook

    comments

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments