Menu

Libri di sole immagini sfogliati velocissimamente e…

0

Cosa sono i film se non libri di sole immagini sfogliati velocissimamente? Raccontano storie attraverso immagini, sono parlati e raramente hanno sottotitoli. Un problema è risolto…

La vita di un Disabile non è semplice, anzi è abbastanza complessa e difficile nonché costosa. Se sei un Disabile distonico, io lo sono infatti per tetraparesi spastica, hai dei limiti. Nel mio caso uno di questi è leggere in maniera rilassata, questo perché gli occhi devono costantemente mettere a fuoco il testo.
Mia madre mi ha trasmesso la passione per i libri, per la lettura ma non riesco a esercitarla come vorrei proprio per il problema appena detto. Forse anche da questo nasce la passione per la cinematografia, per quei film che ti fanno leggere la loro storia attraverso la visione di immagini che guardi come vedi l’ambiente esterno.

Ecco perché adoro questi libri di sole immagini sfogliati velocissimamente!

L’approccio è differente, il libro ti lascia la libertà di immaginare come tu vuoi quello che ti descrive a parole, come tu pensi che possa essere. Un film esplicito, chiaro e definito, non lascia spazio all’immaginazione mentre rimane ampio spazio per un coinvolgimento che l’avvento del colore prima e del 3D poi hanno reso sempre più travolgente.

Quando ero giovane noleggiavo videocassette VHS, poi iniziai ad acquistare DVD e ora la cinematografia giunge anche attraverso servizi come Netflix che sfruttano Internet per offrire una scelta di titoli on demand.

Chissà, se non fossi stato Disabile probabilmente avrei acquistato più libri di quanto non ho speso invece in VHS e DVD…

Image Credits: Keyword-suggestions.com

Condividi

A proposito dell’autore

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Lascia un commento

  • Commenti su Facebook

    comments

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments