Menu

Le mie passioni, sogni realizzati e mancati

0

Quando una persona agisce con passione ottiene sempre il massimo. Per questo le passioni ci coinvolgono e ci spingono a fare e a ottenere.

Essere capaci a vivere le nostre passioni non è poi così scontato. Molte persone non riescono, per esempio, a svolgere un lavoro che le appassiona. Molte altre non hanno la fortuna di essere travolte da una passione forte che definisca per loro un hobby, un intrattenimento o qualunque altra cosa possa diventare un interesse che quotidianamente le coinvolga.

L’espressione essere passionali spesso la si collega alla sfera degli affetti e della sessualità. Non è così o comunque non è solo così. Essere passionali è uno stile di vita, è la capacità di dare il massimo per certe cose o per certe persone o ancora per certe attività. Significa lasciarsi coinvolgere al massimo, senza limiti e senza risparmiarsi.

Le mie passioni mi hanno tenuto compagnia, hanno reso meno pesanti periodi grigi o neri, hanno allietato momenti, giornate e periodi, talune di queste hanno completato, sebbene per un periodo limitato, la mia vita.

Non riesco a immaginare una vita priva di passioni. Quelle hobbystiche o lavorative sono state per me il modellismo ferroviario, i computer Apple – che iniziai a utilizzare nel 1984 – e l’intero mondo Apple che poi si è evoluto e ha coinvolto altri ambiti, la cinematografia, la scrittura intesa come piacere di scrivere e raccontarsi e infine tutto quanto può essere di complemento a queste principali passioni.
Ve ne è poi un’altra che nell’arco degli anni assunse differenti nomi femminili…

In questa area del Blog e nelle sue sottocategorie vi racconterò delle mie passioni, di ciò che mi è piaciuto fare e di ciò che avrei voluto fare ma che non ho potuto.

Saranno ricordi raccontati con passione!

Image Credits: Boraboraphotovideo.com

Condividi

A proposito dell’autore

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Lascia un commento

  • Commenti su Facebook

    comments

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments